Piene di emozioni, si sono concluse le Vacanze di branco 2018

Il 29 luglio 2018 si sono concluse, per 31 “lupetti” sansalvesi, le Vacanze di Branco 2018 iniziate il 22 luglio scorso.

Una settimana molto intensa e ricca di emozioni quella vissuta da lupetti, capi e cambusieri del gruppo Agesci di San Salvo a Collelongo (Aq).

I capi prima di avviare il campo si sono prodigati per programmare e organizzare nei minimi dettagli la settimana in cui avevano deciso di rinunciare al loro tempo libero per dedicarlo alla crescita dei più piccoli della parrocchia di San Giuseppe.

Bambini tra gli 8 e i 10 anni hanno vissuto di sicuro un’esperienza unica lontano dalle loro famiglie e dalla vita di tutti i giorni e chiamati anche ad effettuare dei piccoli percorsi personali di autonomia, di condivisione e di dinamiche di gruppo nel bene e nel male.

Nell’ultimo giorno,come consuetudine in questi tipi di campeggi, anche i genitori sono stati chiamati a vivere l’esperienza degli scout con i loro figli e con gli altri genitori in un clima di convivialità e dello stare insieme.

Durante la preghiera che ha preceduto il pranzo, Achela (capo di riferimento dei lupetti Matteo Fabrizio) e di tutti è andato a Eugenio Di Petta, un uomo da tutti conosciuto per il suo grande carisma nello scoutismo sansalvese e venuto a mancare nell’ottobre 2016: “Ti dobbiamo tantissimo! Ci manchi da morire”. Un pezzo importante di Eugenio era presente in questo campo con il suo stesso spirito di servizio: il suo papà si è messo a disposizione come cambusiere.

Lacrime piene di emozioni e di gioia hanno accompagnato anche il momento di “chiusura del cerchio” (tipico momento scout che conclude ogni attività) e della giornata.

Questi alcuni dei commenti che i genitori al ritorno a casa, dopo aver vissuto la giornata conclusiva e ascoltato i loro figli, hanno postato sul gruppo whatsapp dei “genitori dei lupetti”:

Ho sempre scritto poco sul gruppo perché preferisco parlare di persona ma gli elogi, in questo caso, vanno fatti anche scritti.
Sono cresciuta insieme a Luca, ho visto crescere Matteo ed Elena, ho avuto il piacere di conoscere Giuseppe e i ragazzi del clan…fiera di voi e della strada che avete percorso. Ci vuole fede, passione ed amore verso il prossimo per dedicarsi agli altri e per averne cura, e voi ci siete riusciti. Che la vostra sia sempre una “buona caccia”! Un grazie particolare va a chi, dietro le quinte, si è preso cura dei nostri figli: Maria Pia, Vito, Pierino, Daniele e Giovina

Grazie infinitamente di cuore per la premura, l’affetto e l’emozione che mettete in ogni momento dedicato a questi bambini. Non sempre si riesce a comprendere tutto il lavoro di preparazione che c’è dietro, ma il sorriso dei nostri figli e i loro racconti lo testimoniano efficacemente . Grazie capi, grazie cambusieri.

Ci associamo ai ringraziamenti ai capi, allo staff a tutti quelli che sono stati vicini ai nostri bambini in questa settimana. Non é retorica. Viviamo in un mondo difficile dove si stanno perdendo i valori veri. Avere accanto alle famiglie educatori come i nostri capi scout , dá forza ai nostri insegnamenti e fa crescere i bambini in modo sano

Grazie grazie grazie di cuore a tutti. Lo scoutismo è davvero una grande risorsa, un grande alleato nella difficile arte educativa. Il Signore continui a benedire questa sana realtà di San Salvo. Grazie ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *