Una rete gettata nel mare

Giovedì  02 Agosto 2018

Meditazione del giorno : Benedetto XVI
“A riva”

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 13,47-53. 
In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Il regno dei cieli è simile anche a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci.
Quando è piena, i pescatori la tirano a riva e poi, sedutisi, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi.
Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni
e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.
Avete capito tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì».
Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba divenuto discepolo del regno dei cieli è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche».
Terminate queste parabole, Gesù partì di là .

 

“Prima o poi arriverà il Giudizio Universale e ognuno avrà ciò che si meriterà…”

 

18 agosto inaugurazione della Porta della Misericordia

Il prossimo 18 agosto verrà inaugurata la Porta della Misericordia che sostituirà la porta d’ingresso nella Chiesa di Sant’Antonio.

La porta è stata realizzata dalla Bottega di Belle Arti di Trivento di Vittorio Fratipietro grazie alla sponsorizzazione della Fondam di Lucio Moscato e delle famiglie dei compianti Angelico Zanna e Panfilo Mingone.

La cerimonia di inaugurazione sarà preceduta da una processione che partirà, alle ore 18, da piazza Marconi, dinanzi all’edicola dedicata alla Immacolata Concezione per raggiungere la Chiesa del Cenacolo della Misericordia, ovvero la Chiesa di Sant’Antonio, dove la nuova porta sarà benedetta. Alle ore 19 seguirà la celebrazione della santa messa.

Questa porta, fortemente desiderata da don Stellerino D’Anniballe, vice-parroco di San Pietro in Sant’Antonio di Padova, va a sostituire la precedente che è stata montata all’inizio del 1900 ed è ora divenuta instabile.

Il tesoro prezioso

Mercoledì 01 Agosto 2018

 

Meditazione del giorno : San Bonaventura
La perla di grande valore

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 13,44-46. 
In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, e vende tutti i suoi averi e compra quel campo.
Il regno dei cieli è simile a un mercante che va in cerca di perle preziose;
trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra».

 

La fede per eccellenza è difficile da conquistare… Un esempio è San Francesco… possiamo cmq essere fedeli ed impegnarci tutti i giorni per migliorare e stare più vicini al Signore.