Organizziamo una GCG, Giornata Cittadina Giovani?

Nell’ultima Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) 2019, uno dei messaggi più forti e più belli di Papa Francesco per i giovani è stato “Voi siete l’adesso di Dio”.

È questa una frase che nonostante l’estrema semplicità delle parole ha il sapore di qualcosa straordinariamente rivoluzionaria anche per la concezione che il mondo ha dei giovani. È molto più comune l’espressione “i giovani sono il nostro futuro”. Quanta bellezza e quanta profondità c’è nella semplice parola dell’“adesso”: non “domani” in “chissà quale momento” e comunque indefinito e “chissà se” ma “adesso” come “oggi” “ora”, “in questo momento”.

E sei giovani sono l’”adesso” significa anche che sugli adulti incombe il la responsabilità e la bellezza del dare l’annuncio del Cristo Risorto, in questo momento, nella città in cui viviamo e a tutti i giovani che abbiamo, incontriamo e viviamo tutti i giorni.

E allora perché non prendere spunto dall’intuito di Giovanni Paolo II e organizzare una “Giornata Cittadina della Gioventù” mettendo in campo tutte le realtà ecclesiali presenti in città?

Neo Catecumeni, Azione Cattolica, Scout Agesci, Rinnovamento Nello Spirito e Comunione Liberazione, tutti insieme per unire il proprio carisma a quello dell’altro e cooperare in un unico progetto di annuncio della lieta novella e coadiuvare la missione dei nostri sacerdoti, fulcri indispensabili della vita cristiana.

Una “giornata” che potrebbe seguire ad esempio il canovaccio della Giornata Mondiale della Gioventù con preghiere di lodi a Dio, catechesi pensate con e per i giovani, veglia, adorazione Eucaristica e messa conclusiva.

Ve la immaginate una piazza o un pezzo di spiaggia, una piccola pineta o qualsiasi angolo urbano gremita nel nome del Signore da tutti i giovani della città e in cui gli adulti divengono semplici strumenti nelle mani di Dio?

Anche in una società che cambia la parola di Dio è sempre nuova (Fabrizio Ciurlia)

 

 

Foto in copertina di “Avvenire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *